Posts contrassegnato dai tag ‘coordinazione’

Consigli per ottenere il massimo da TE

Le regole di mercato rendono false le scelte di ogni giorno. Torna a vivere il mondo sostenuto da un corpo sano e una mente libera.

€25,00

La natura sancisce che una delle più grandi distinzioni nel regno animale(di cui il genere umano fa parte)sia generare prole totalmente inetta al movimento e a procurarsi il cibo o prole autosufficiente al movimento  capace di procurarsi il cibo.

Questa distinzione permette geneticamente a un neonato di delfino di nuotare e di non respirare acqua ma di cercare istintivamente in superfice l’aria, permette a un neonato di gnu’ di seguire il branco con la madre immediatamente, senza essersi mai allenato a camminare o a scappare dai predatori, permette a un pulcino di beccare il cibo appena fuori dall’uovo ecc..

Poi c’è l’uomo, il leone, cane, gatto, canguro, coniglio, gorilla, ecc., che sono costretti ad accudire la loro prole inetta(pena la morte) attendendo pazientemente che maturi condividendo un “addestramento” (allenamento)all’autosufficienza.

image

Ogni gesto umano di qualità cela dietro le quinte un immenso lavoro di allenamento. Più accurato e vario è il gioco(allenamento) da neonato e bambino, più facile(soddisfacente) sarà muoversi da adulti sfruttando appieno coordinazione e quell’acutezza mentale che fa valutare istantaneamente la corretta, naturale sequenza di ogni avvenimento.

image

L’essere umano  rispetto agli altri animali può intraprendere due tipi di addestramento.Il primo è migliorare le connessioni neuronali tra cervello, sistema nervoso e  muscoli(atleti di ogni sport),il secondo e’ migliorare le connessioni neuronali solo del cervello(studiosi ,scienziati, artisti ecc.).

image

A tutt ‘oggi,con le moderne facoltà cerebrali, non coesistono le suddette capacità in una sola persona perché una sottrerrebbe tempo all’altra.Vi assicuro che l’evoluzione, potenzialmente, prima o poi lo permetterà.

I LIMITI NON SONO NEL CERVELLO;IL LIMITE E’ IL CERVELLO

Annunci