Posts contrassegnato dai tag ‘cromosomi’

Consigli per ottenere il massimo da TE

Le regole di mercato rendono false le scelte di ogni giorno. Torna a vivere il mondo sostenuto da un corpo sano e una mente libera.

€25,00

PREVISIONI DELL’EVOLUZIONE UMANA.

Analizzando gli studi e i risultati del genetista russo Dmitry Belyaev (1917-1985) riguardanti le modifiche comportamentali e dei tratti somatici delle volpi argentate sottoposte a selezione per addomesticabilità,si può trarre spunto per ipotizzare il futuro e il passato umano.

Gli studi,patrimonio inestimabile dell’umanità (che consiglio fortemente di leggere),in poche parole mettono in relazione i livelli ormonali, quindi psicologici delle volpi,e le modifiche comportamentali e fisiche che essi inducono nell’animale e nella loro prole per svariate generazioni.

Belyaev dimostrò che la selezione delle volpi piu’ addomesticabili(cioè con livelli di adrenalina più’ bassi) portava in quattro generazioni a prole piu’ docile e in seguito a riduzione delle dimensioni,orecchie cadenti,manto maculato di colori chiari, muso e denti piu’ corti,dimostrazione di sottomissione e affetto agli uomini.

image

In realtà lo studio omette le modifiche alimentari e di approvvigionamento del cibo di una volpe allo stato brado e una, sempre selvatica, ma allevata in gabbia.
Ed è proprio qui che entra in gioco RAFFANIMAL e gli utenti di questo blog all’avanguardia!!!

Tentiamo di completare questo studio sull’interazione di ambiente,livelli ormonali e potenzialità biochimica conseguente al modo di alimentarsi e procurarsi il cibo per l’uomo.

Dalle mie previsioni l’uomo ,selezionato anch ‘esso per bassi livelli di adrenalina,sottoposto a una biochimica alimentare con interazione sempre piu’ veloce con la glicemia tenderà a un processo di “femminilizzazione”.
Sara’ fornito di una scatola cranica piu’ voluminosa per contenere un cervello piu’ grande ma specializzato solo in connessioni neuronali non motorie frutto di un’ iperstimolazione da tecnologia portatile.
I caratteri somatici che differenziano il maschio dalla femmina (dismorfismo sessuale) non saranno netti e in generale il corpo diventerà sempre piu’ inetto al movimento.
Per capirci assomiglieremo allo stereotipo cinematografico dell’ALIENO.

N.B.: I geni responsabili della maggior parte delle caratteristiche sessuali secondarie maschili e femminili non si trovano sui cromosomi sessuali, ma sugli autosomi. La chiave per lo sviluppo maschile e femminile non si trova nei geni, ma nel controllo della loro espressione.

Come sara’ per Voi l’uomo del futuro?

image

Annunci