Posts contrassegnato dai tag ‘geni creati artificialmente’

Definizione di OGM:

UN ORGANISMO GENETICAMENTE MODIFICATO E’ UN ORGANISMO VIVENTE CHE POSSIEDE UN PATRIMONIO GENETICO MODIFICATO TRAMITE TECNICHE DI INGEGNERIA GENETICA, CHE CONSENTONO L’ AGGIUNTA, L’ ELIMINAZIONE O LA MODIFICA DI ELEMENTI GENICI”.

Definizione di alimento OGM:

“ALIMENTO ( ANIMALE O VEGETALE ) A CUI SIA STATO MODIFICATO DIRETTAMENTE IL GENOMA O INDIRETTAMENTE TRAMITE LA SOMMINISTRAZIONE DI CIBO OGM”.

Soffermiamoci sui cibi che diventano ogm a causa della somministrazione di mangimi ogm e sui vegetali ogm.

Tralasciando per un momento il dibattito etico, cosa comporta il consumo di cibo ogm  in biologia?

Partiamo considerando cosa succede ad un umano che consuma alimenti ogm:

I cibi OGM  entrano nel corpo umano e i geni creati artificialmente si trasferiscono nei caratteri dei batteri utili all’intestino, ALTERANDOLI.  

Quei batteri espulsi dall’uomo entrano nell’ ambiente ed espongono le loro “modifiche” a tutti gli altri esseri animali, vegetali, funghi, protisti e monere.

In natura, e recentemente riconosciuto dalla comunita’ scientifica, con il fenomeno  chiamato “GENE TRANSFER”, gli organismi possono acquisire le esperienze “apprese” di altri organismi. 

I risultati sull’ intera biosfera delle “pratiche” dell’ingegneria genetica sono impossibili da prevedere ma sicuramente, come abbiamo imparato negli articoli precedenti, esite la possibilita’ di innescare un disastro senza precedenti.

La vita sicuramente continuera’  ma magari senza il genere umano e migliaia di altri esseri viventi.

5 estinzioni di massa causate da eventi esterni, la prossima sara’ interna a causa dell’uomo con l’ingegneria genetica

Annunci