Posts contrassegnato dai tag ‘microbiota’

Tutto cio’ esistente sulla porzione di terraferma della Terra e’ energia solare trasformata dalle reazioni chimiche possibili in questa nicchia di universo.

In realtà il pianeta Terra è stato e sarà contaminato per sempre da materiale chimico che vaga per l’universo e riesce a penetrare l’ atmosfera ( Panspermia ).

Il range di energia termica terrestre dove la vita si è adattata a resistere varia da circa -80° Celsius a +70° Celsius sulla crosta terrestre.

Il range di energia termica che permette la vita marina varia da circa +1°Celsius a +122° Celsius.

N.B.: Ci si sofferma sull’energia termica perchè risulta tecnicamente “facile” ed economica da misurare ma non possiamo tralasciare le altre forme di radiazioni elettromagnetiche, energie, che intervengono in ogni reazione chimica.

Teoricamente la minore temperatura risulta -273° Celsius detta anche “zero assoluto” o 0° Kelvin.

Sempre teoricamente la temperatura massima e’ infinita. La vita sulla Terra si colloca in un range di circa 200° Celsius molto vicino ( a soli 190° Celsius) dallo zero assoluto.

Diciamo che a -80°Celsius, +122° Celsius e senza ossigeno vivono solo batteri detti estremofili.

Perche’?

Il vincolo piu’ grande del vivere sulla Terra e’ la presenza dell’ acqua come componente principale delle cellule. Anche l’acqua che ci compone non cambia stato tra i +2°Celsius e i +99° Celsius ma le cellule o, per meglio dire, le reazioni chimiche cellulari tollerano un piccolissimo range di temperatura.

Agli occhi dei batteri e dei micro organismi ogni essere vivente complesso è ridicolo, delicato, limitato.

Ma vediamola in un’altro modo:

Ogni essere vivente complesso vive grazie ai batteri e ai micro organismi tipo funghi. Quindi alla fine non siamo altro che macchine in grado di adattarsi alla Terra per permettere ai batteri e ai micro organismi di vivere, trasformarsi, specializzarsi e moltiplicarsi.

IL MONDO È DEI BATTERI E DEI MICRO ORGANISMI (FUNGHI), TUTTO IL RESTO È IN FUNZIONE DEI LORO FABBISOGNI.

FILOSOFEGGIANDO IN QUESTI TERMINI SIAMO A SERVIZIO DEL NOSTRO PERSONALE MICROBIOTA. ESSO CI COMANDA. NEI PROSSIMI 30 ANNI CAPIREMO COME UNO SQUILIBRIO DI UN CERTO CEPPO DI BATTERI O FUNGHI INDUCE MODIFICHE ALLA GESTIONE BIOCHIMICA DELLE “NOSTRE SCELTE”.

ESEMPI:

-SE UNA PERSONA OBESA NON SCONVOLGERÀ DRASTICAMENTE LE PROPRIE ABITUDINI MODIFICANDO IL PROPRIO MICROBIOTA NON DIMAGRIRÀ MAI. TUTTO PERCHÈ QUEL PARTICOLARE STATO BIOCHIMICO AVVANTAGGIA UN CERTO CEPPO E POOL BATTERICO.

UNA PROLIFERAZIONE DEL CEPPO FUNGINO CANDIDA IN UN UMANO OBBLIGA CHI NE E’ PORTATORE AL CUNSUMO DI ZUCCHERI. LA STESSA PROLIFERAZIONE IN UN NEONATO PUO’ INSEDIARSI A LIVELLO CEREBRALE INFIAMMANDO I TESSUTI E CONDURRE CON ALTE PROBABILITÀ A FORME DI AUTISMO O RITARDO.

-SE UN SERIALKILLER NON MODIFICHERÀ DRASTICAMENTE LA PROPRIA BIOCHIMICA, MODIFICANDO COSÌ IL PROPRIO MICROBIOTA, SARÀ SEMPRE PERICOLOSO.

…E COSÌ PER OGNI MANIFESTAZIONE UMANA, AMIMALE E IN QUALUNQUE POSTO ESISTANO BATTERI.

Annunci