Posts contrassegnato dai tag ‘strutto’

Consigli per ottenere il massimo da TE

Le regole di mercato rendono false le scelte di ogni giorno. Torna a vivere il mondo sostenuto da un corpo sano e una mente libera.

€25,00

I GRASSI NELL’ALIMENTAZIONE.

I macronutrienti per il genere umano sono tre: proteine , grassi, carboidrati.
Solo due di questi macronutrienti sono essenziali : proteine (in realtà solo alcuni aminoacidi) e grassi (detti acidi grassi, due sono essenziali: acido linoleico e acido alfa linoleico).
Ricordo ,per chi deve ancora leggere tutti gli articoli del blog ,che una sostanza essenziale per il corpo umano risulta fondamentale per tutte le reazioni biochimiche, dalla salute alla massimizzazione delle facoltà genetiche(DNA e RNA) , psicologiche ed energetiche.

La diffamazione del macronutriente essenziale grasso negli ultimi 70 anni da parte di medici, televisione, radio, industria alimentare, ministero della salute, ministero dell’ istruzione, dietologi, atleti, istruttori in palestra, vegani, vegetariani, commercianti di integratori ecc., sapete da cosa è scaturita?

Tutte queste menti raffinate sanno che un grammo di grassi produce circa 9 calorie , a differenza di proteine e carboidrati che ne producono circa 4.

Le stesse menti non sanno però che questa visione termodinamica della faccenda si ottiene solo ed esclusivamente incendiando con fiamma libera e a cielo aperto i suddetti macronutrienti.
Nel corpo umano ovviamente non avviene questo e la dicitura”bruciare i grassi” risulta errata,truffaldina ma soprattutto fuorviante.

Il consumo di grassi giornaliero ( burro, olio, ecc. ) crea le condizioni biochimiche per la generazione degli organelli perossisomi all’interno delle cellule grazie ai recettori PPAR alfa. I perossisomi permettono la produzione di calore corporeo senza produzione di radicali liberi, bloccano l’azione e inertizzano i radicali liberi circolanti. L’aumento dei perossisomi diminuisce in questo modo l’ infiammazione cellulare e aumenta la funzione mitocondriale di produzione di ATP.

I grassi piu’ corretti per frittura sono: strutto, olio di palma bifrazionato e burro. Essi possiedono il punto di fumo piu’ alto e la minore quantita’ dei deleteri omega 6.

L’ignoranza deve finire di fare tenerezza perché continua ad ammazzare.

——-IMPARIAMO AD USARE I GRASSI——

IMPERATIVO E’ MANTENERE IL RAPPORTO TRA ACIDI GRASSI OMEGA 6 E OMEGA 3 PARI A 1:1

image

P.S.:scrivere sull’ etichetta di ogni alimento il “valore energetico” fa capire la truffa.

Annunci